Bici a pedalata assistita: comoda e sostenibile

Scopri come funziona la bici a pedalata assistita e perché conviene

Per approfondire il tema della mobilità alternativa e sostenibile, questa volta parliamo della comodità e dei vantaggi offerti dalla bici a pedalata assistita.

Partiamo subito dalla definizione esatta di “velocipede” che troviamo all’articolo 50 del Codice della Strada dicendo che sono tutti quei veicoli con due o più ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo; sono altresì considerati velocipedi le bici con pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 kW la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare”.

Bici a pedalata assistita: come funziona

La bicicletta a pedalata assistita è dotata, rispetto al modello classico analogico, di uno speciale motore elettrico che interviene, per mezzo di un’azione propulsiva, solo se il ciclista smette di pedalare e i pedali sono già quindi azionati.

Con la bicicletta elettrica a pedalata assistita non c’è mai la sostituzione della pedalata con il motore perché la centralina intelligente di cui è dotata capisce quando i pedali sono attivi ed aiuta in modo semplice a fare meno sforzo fisico. Questo veicolo ibrido è infatti una scelta molto comoda per chi desidera spostarsi in autonomia, ed è un ottimo sostituto dei mezzi con motori inquinanti. Acquistare un’eBike vuol dire inoltre dedicare attenzione al proprio corpo con un sano ma blando esercizio fisico che darà risultati importanti anche in termini di salute.

Bici a pedalata assistita: prezzi

Per la bici a pedalata assistita i prezzi vanno di norma dai 600 fino ai 1.600 euro, ma sul mercato esistono davvero tantissimi modelli in grado di modificare il prezzo finale. I costi di gestione sono molto bassi. Si tratta di un mezzo ecologico che utilizza pochissima energia e le biciclette di questo tipo sono davvero comode, sia in città che nel fine settimana, per un’avventura all’aria aperta con la famiglia.

Batterie per bici a pedalata assistita

Le batterie per la bici a pedalata assistita sono principalmente al piombo, al nichel-metallo idruro e al litio, la più scelta dalla maggior parte dei ciclisti. Quest’ultima è infatti molto leggera e più piccola rispetto alle altre ma vanta un’importante autonomia su strada, ottime performance e una maggiore durata nel tempo. L’investimento iniziale per l’acquisto di una bici elettrica a pedalata assistita sarà ampiamente ripagato nel lungo periodo sia in termini economici, che di salute e ambientali. In città, al lavoro o nel tempo libero, scegli la mobilità sostenibile facendo scelte green!

Utilizzi diversi mezzi di trasporto durante i tuoi spostamenti, dentro e fuori città, e condividi l’esigenza di sentirti protetto? Scopri la soluzione Immagina Strade Nuove di Generali Italia che ti consente di scegliere la massima libertà e sicurezza anche su mezzi alternativi e in condivisione!