app mobilita

App mobilità: ecco cosa sapere per muoversi in città

Come muoversi in città senza perdite di tempo? Le app per la mobilità sono senz’altro un valido alleato. La smart mobility e i servizi di sharing sono sempre più diffusi, contribuendo a un notevole risparmio di tempo, di denaro e anche di emissioni! Il tutto è facilitato, non poco, dalla tecnologia e, nello specifico, dalle applicazioni per muoversi in città in modo agevole. La tecnologia e gli open data ci vengono in aiuto con le app per informarsi sui mezzi pubblici e quelle per i servizi di car sharing, car pooling, ride sharing e bike sharing. Approfondiamo il tema in questo articolo.

App mobilità e open data

Spostarsi in città con la propria automobile non è sempre facile a causa della congestione del traffico lungo le strade principali, specialmente negli orari di entrata e di uscita dagli uffici. Ancora una volta, però, arriva la tecnologia in nostro soccorso, attraverso lo sviluppo recente di tantissime app per la mobilità che sfruttano gli open data per aiutarci a girare in auto e con i mezzi pubblici, facendoci risparmiare tempo prezioso. Grazie all’utilizzo di questi “dati aperti” – ovvero informazioni pubbliche e liberamente accessibili a tutti – il paradigma della mobilità urbana e non solo, sta cambiando notevolmente.

Non mancano le applicazioni che, sfruttando gli open data appunto, sono in grado di consigliarci qualche tragitto alternativo, magari per combinare insieme l’uso della bicicletta, con quello di macchine, autobus, metro e simili. In questo modo la rivoluzione della mobilità incoraggia l’utilizzo dei mezzi favorendo, oltre che un notevole risparmio, anche il miglioramento della qualità dell’aria e la riduzione delle emissioni di CO2. I tempi dedicati agli spostamenti quotidiani, specialmente in auto, sono infatti un costo che grava sul budget della maggior parte delle famiglie italiane.

Applicazioni e smart mobility

Le nostre città si arricchiscono di tantissime possibilità legate alla gestione degli spostamenti, e questo grazie all’avvento della smart mobility e degli gli open data che vengono sfruttati dagli sviluppatori di app, specialmente nell’ambito del trasporto pubblico.

Scaricare sul proprio smartphone un’app per la mobilità che aggiorna gli utenti in tempo reale sui migliori tragitti da compiere e sui tempi di attesa, rivoluziona davvero il nostro modo di vivere i centri urbani. Solo a Roma sono circa 130 mila gli utenti che si affidano alle app per spostarsi e conoscere i tragitti migliori per raggiungere in breve tempo ogni destinazione. Sono tante infatti le possibilità offerte dalle applicazioni per essere sempre informati in caso di ritardi o cambiamenti di orario, dovuti a scioperi e rallentamenti.

Scaricare sullo smartphone un’app per la mobilità e calcolare il percorso migliore per circolare, vuol dire infatti risparmiare tempo e denaro. Sposare l’idea della smart mobility significherà iniziare a muoversi in città, e non solo, in modo più semplice e veloce.

Immagina Strade Nuove ti offre diversi servizi integrati di prevenzione e assistenza, per farti vivere le tue giornate in movimento in tutta tranquillità! Immagina, vivi e vai grazie all’App My Generali, riservata ai clienti di Generali Italia: tanti vantaggi e un’assistenza completa, ovunque tu sia!